Pietro Alberto Brocca
Pietro Alberto Brocca non ce l’ha fatta, il 21enne fantino era caduto durante una corsa all’ippodromo di San Rossore di Pisa
25 Gennaio 2021
Elefante
Danno fuoco ad un elefante in India: il video choc, due arresti
25 Gennaio 2021

Uomini e Donne, Carlotta Savorelli insultata su Ig per la psoriasi: ‘Ho deciso di combattare ogni forma di bullismo’

Carlotta Savorelli

In passato ha raccontato più volte la sua convivenza con le macchie da psoriasi. Carlotta Savorelli si è fatta apprezzare durante il percorso a Uomini e Donne per simpatia e determinazione. Sempre pronta a mettersi in gioco ed a trasmettere le sue idee durante i confronti con il parterre ma anche nel corso delle sfilate.

Un utente insulta la dama per la psoriasi dopo una foto pubblicata dalla bolognese

Nelle ultime ore la dama ha pubblicato un commento becero e volgare (“C..so e poi fai la fanatica con quella pelle piena di chiazze”) che un utente le aveva rivolto dopo uno scatto condiviso su Instagram con quelle macchie che sin da adolescente erano state oggetto di parole di schermo e atti di bullismo.

Carlotta Savorelli

Carlotta Savorelli: ‘A 12 anni hanno iniziato a bullizzarmi, a 30 ho smesso di tentare terapie per accettarmi così come sono’

Avevo 12 anni quando ho dovuto iniziare a subire il bullismo (si perché si chiama così) da parte dei compagni di scuola. Avevo 17 anni quando ho imparato a sopportare gli sguardi schifati degli ignoranti. Avevo 24 anni quando ho iniziato a sperimentare ogni cura. Avevo 30 anni quando ho smesso di tentare terapie palliative impegnandomi ad accettarmi così come sono” – ha scritto Carlotta Savorelli sul profilo Instagram precisando che con il tempo ha imparato ad utilizzare i social per diffondere messaggi positivi sul delicato argomento e contrastare qualsiasi forma di bullismo.

Ho 36 anni ed ho deciso di combattere ogni forma di bullismo (è reale anche se virtuale). Zitta non ci sto più, per me e per milioni di persone come me che non sono omologate alla “perfezione” a causa di una qualsivoglia motivazione. Questo “essere” immagino diventerà padre e trasferirà queste modalità ai suoi figli.

‘Zitta non ci sto più, per me e per milioni di persone che non sono omolagate alla perfezione’

Ci stupiamo di ciò che accade nelle scuole, nel parchetto, nei luoghi di aggregazione, ma è tutto molto semplice: la mela non cade mai lontano dall’albero” – ha aggiunto la dama bolognese di Uomini e Donne sottolineando come simili uscite possano essere pericolose per chi non ha la sua stessa determinazione o per chi sta già vivendo una forma di forte depressione. “Fin dove potrebbero spingersi per spegnere queste voci?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *