Cosmi a Canale 21 sui rumors sulla Salernitana: ‘Io come Gino Strada, Simy ostaggio di una condizione tattica’ (VIDEO)
1 Ottobre 2021
Torino, il video dell’insegnante 57enne mentre tenta di portare via la bimba di 9 mesi: l’uomo era in cura per problemi psichici
1 Ottobre 2021

Star in the Star: Daniela Martani si trasforma in Madonna e si scontra con i giudici, su Twitter replica alle accuse del web

Daniela Martani

Non decolla Star in the Star su Canale 5 con la terza puntata che si ferma al 10% di share. Nonostante ciò Mediaset andrà fino in fondo anche perché tra sette giorni è già tempo di semifinali. Rispetto ai programmi iniziali lo show condotto da Ilary Blasi durerà due puntate in meno (5 invece di 7) Nel corso della puntata del 30 settembre sono stati eliminati Adriano Pappalardo, che si è ‘trasformato’ in Zucchero, e Daniela Martani che si è esibita nei panni di Madonna.

Daniela Martani si è trasformata in Madonna ma non convince i giudici e viene eliminata: ‘Si sono accaniti con me’

L’esclusione è stata determinata dai giudici che hanno preferito salvare Pino Daniele e Mina. L’ex pasionaria di Alitalia non ha gradito il verdetto di Claudio Amendola, Marcella Bella e Pucci. “Ci sono dei pregiudizi nei confronti dei cantanti stranieri visto che sono stati fatti fuori tutti. Ovvio che rosico, i giudici si sono accaniti contro di me”. Daniela Martani è finita anche nel mirino del web sia per questioni legate alla performance sia per le vecchie polemiche legate ad alcune uscite dell’ex naufraga sul vaccino.

L’ex naufraga difende Star in the Star: ‘Critiche ingiuste e fuori luogo’

Anche in questo caso non è tardata ad arrivare la replica, via Twitter, della 48enne romana. “Dietro un programma tv ci sono tante persone che lavorano con impegno e professionalità. Credo che le critiche a Star in the Star siano ingiuste e fuori luogo. È un programma molto bello, scorrevole, divertente e realizzato in maniera impeccabile. Meritava molto ma molto di più”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *