GF Vip, Miriana Trevisan durissima con Nicola Pisu: ‘Non sei una persona perbene, stai lontano’ (VIDEO)
4 Novembre 2021
Alessio Zangrilli, il pugile ritrovato morto nel Tevere
4 Novembre 2021

Massimo Giletti si finge cliente e incontra un’escort per l’inchiesta di Non è l’Arena: ‘Ho solo questo body’ (VIDEO)

“Ho soltanto questo body e non ho la mutanda”. Massimo Giletti si è finto cliente di un’escort per raccontare alcuni retroscena legati a frequentazioni, richieste e aneddoti di chi ha scelto di fare il mestiere più antico del mondo. “Ho 25 anni, sono di Odessa ma vivo a Milano da diversi anni: ti interessa qualcosa in particolare”.

Massimo Giletti: ‘Un pr dà i contatti di persone famose a queste ragazze’

Il conduttore di Non è l’Arena ha spiegato di essere stato contattato da un’escort e di averla incontrata in un albergo di Milano per comprendere come si era procurata il suo numero ed altri dettagli sulla sua attività. La ragazza ha spiegato di averlo avuto da un pr che ha contatti telefonici di persone famose. “Mi aveva detto che stavi cercando. Però lui fa tanta confusione perché ti dà ventimila numeri ed anche di persone che non c’entrano con quello che faccio Mi ha detto scrivi a questa persona perché è uno importante”.

‘I calciatori non sono belle persone, ti trattano come merce’

La giovane ha spiegato a Massimo Giletti che per una serata chiede 500 euro mentre per trascorrere due giorni insieme almeno 2mila euro. “In un triangolo posso interagire, ma preferisco avere rapporti con un maschio. Non mi piace essere legata, quelle cose lì non mi piacciono. Non ho 19 anni, se c’è qualcosa che non mi piace mi alzo e me ne vado come nel caso di chi vuole fare cose violente”. La venticinquenne ha raccontato che una volta un cliente le ha chiesto di fare un gioco con una bottiglia. “Ma ero io che dovevo utilizzarla con lui”.

Tra i clienti della giovane anche calciatori. “Ti trattano come la merce. Non sono belle persone, non sono persone da frequentare. E sono fissati a farlo senza preservativo perché dicono di fare le analisi e di essere super controllati ma io ho sempre molto paura quando vado con loro. Non vorrei essere la moglie o una fidanzata di un calciatore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *