grifo
La favola di Grifo diventa… Nazionale: il video delle prodezze dell’esterno convocato da Mancini
10 Novembre 2018
napoli gol
Serie A, Genoa-Napoli 1-2: rimonta azzurra sotto il diluvio (VIDEO)
11 Novembre 2018

Serie B, Salernitana-Spezia 1-0: sblocca Bocalon, i granata volano al terzo posto

salernitana

La Salernitana prova a dimenticare il passo falso di Venezia contro l’ostico Spezia di Pasquale Marino. Un match che arriva alla vigilia di una lunga pausa forzata. Dopo il match dell’Arechi i granata riposeranno prima per la sosta per la nazionale e poi per il turno di riposo previsto per il passaggio al format a diciannove squadre. Nell’occasione Colantuono ha dovuto rinunciare all’infortunato Odjer ed ha concesso una nuova chance a Mazzarani e Castiglia. Parte meglio la formazione ospite che dopo pochi minuti va vicino al gol con Okereke con un difensore granata che è riuscito ad allontanare il pallone in prossimità della linea di porta. Al primo affondo la Salernitana passa con Bocalon che si fa trovare pronto sulla respinta corta di Lamanna su conclusione di Mazzarani.

Salernitana-Spezia: espulso Bartolomei

Immediata la risposta dello Spezia con la conclusione di Bartolomei respinta da Micai.  A metà primo tempo i tifosi della curva sud Siberiano hanno dedicato alle vittime dell’ondata di maltempo che ha colpito Palermo la scorsa settimana. Presenti in tribuna i patron Lotito e Mezzaroma. Al 38′ Spezia ancora pericoloso con Bartolomei che su punizione chiama all’intervento Micai che subito dopo esce a vuoto ma Okereke non riesce a trovare il pallone per fissare il risultato sull’uno a uno. Nel finale di tempo l’espulsione di Bartolomei che dopo un fallo su Mazzarani ha continuato a protestare con Dionisi. Nella ripresa lo Spezia, nonostante l’inferiorità numerica, si è subito reso pericoloso con Okereke che non è riuscito ad inquadrare la porta granata. Dopo dieci minuti Colantuono decide di tirare fuori uno spento Jallow per Djuric che va vicino al primo gol stagionale in maglia granata.

Assedio Spezia nella ripresa, la Salernitana soffre e vince

Grandissima opportunità per Mazzarani al 19′ che da posizione favorevole colpisce troppo centralmente di testa. Spezia vicino al gol al 22′ con Okereke vicino al pari. Al 24′ l’ex Ricci va ad un passo dal pareggio con Micai che salva in angolo. Al 27′ Spezia ad un passo dal pari con Galabinov che centra il palo su punizione. Nonostante l’inferiorità numerica i liguri assediano la difesa granata con Micai incerto in un paio di uscite. Al termine di un sofferto primo tempo la Salernitana supera lo Spezia e vola al terzo posto in attesa che venga completata la giornata di serie B. I granata torneranno in campo tra venti giorni con la sfida verità con il Cittadella.

SALERNITANA-SPEZIA 1-0

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Mantovani, Migliorini, Gigliotti; Casasola, Mazzarani (37′ st Anderson), Di Tacchio, Castiglia (29′ Palumbo), Vitale; Bocalon, Jallow (9′ st Djuric).

SPEZIA (4-3-3): Lamanna; De Col (27′ st Vignali), Capradossi, Terzi, Augello; Bartolomei, Ricci, Crimi (32′ st Maggiore); Okereke, Galabinov, Pierini (13′ st Bidaoui).

ARBITRO: Federico Dionisi di L’Aquila

RETI: 15′ pt Bocalon

NOTE: Espulso Bartolomei al 44′ pt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *