suicidio santa margherita
Salerno: 15enne si lancia nel vuoto e muore, nuovo dramma in pochi giorni
11 Maggio 2020
asia argento instagram
Asia Argento pubblica scatto in intimo leopardato e perde 3000 follower (FOTO)
11 Maggio 2020

Andrea Rinaldi, il sogno del mediano spezzato a 19 anni: il suo motto e la commozione del procuratore

Andrea Rinaldi Legnano

Andrea Rinaldi sognava di tornare tra i grandi dopo aver mosso i primi passi nell’Atalanta. Un terribile destino ha spezzato la vita di un ragazzo di appena diciannove anni lasciando sgomenti famiglia, compagni di squadra e amici.

Il Legnano piange la scomparsa del giovane centrocampista

Prima dell’interruzione del campionato per la pandemia da coronavirus il giovane centrocampista di Cariate Brianza stava vivendo una stagione da protagonista con il Legnano in serie D. All’orizzonte sembrava esserci il ritorno tra i professionisti e, in attesa di tornare sul rettangolo verde, si allenava con dedizione a casa.

Andrea Rinaldi, fatale un malore durante l’allenamento

L’ha fatto fino a venerdì scorso, 8 maggio, quando è stato colto da un malore nella sua abitazione di Cermenate. I medici avevano diagnosticato un aneurisma cerebrale e le sue condizioni erano parse fin da subito gravi. “Era un guerriero in mezzo al campo, quando arrivava al campo veniva subito a salutarmi. Un ragazzo straordinario”.

Il commosso ricordo del procuratore di Andrea Rinaldi

Commosse le parole del procuratore del calciatore, Marco Montesarchio, che ha ricordato Rinaldi con un post pubblicato su Facebook. È stato un onore averti avuto tra i miei assistiti e mi piacerà ricordarti, così, con quel motto che ti rappresentava tanto e che avevi scritto anche sulla tua pagina Facebook: “Se non lotti per ciò che desideri, non piangere per ciò che perdi“. Tanti i messaggi di cordoglio sulle pagine social del Legnano e del calciatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *