eclissi solare
Eclissi solare 2019 video: Argentina e Cile con il naso all’insù
2 Luglio 2019
coca cola chiara nasti
Chiara Nasti: ‘Non bevo acqua da due anni’, bufera social e controreplica (VIDEO)
3 Luglio 2019

Brasile-Argentina 2-0: verdeoro in finale, Messi al palo e preso in giro (highlighits)

Al Mineirao di Belo Horizonte va in scena il ‘Superclassico’ Brasile-Argentina. In palio la finalissima della Copa America 2019 e, soprattutto, il prestigio e l’onore per una rivalità che ha fatto la storia del calcio. Basta pensare a quanto accaduto nell’immediata vigilia del match con i fuochi d’artificio fatti esplodere alle 6:30 nei pressi dell’albergo dove alloggiava la squadra Albiceleste. Una partita che, probabilmente, segnerà il destino del ct del Brasile Tite che in caso di ko potrebbe essere sollevato dall’incarico. Il tecnico è già finito nell’occhio del ciclone per l’eliminazione ai quarti di finale del mondiale di Russia.

Brasile-Argentina, fuochi d’artificio davanti all’albergo dell’Albiceleste

Dall’altra parte Messi spera di rompere l’incantesimo e vincere qualcosa di importante con la maglia dell’Argentina dopo l’oro olimpico conquistato a Pechino 2008. In campo diversi protagonisti del campionato italiano. Gli argentini Lautaro Martinez e De Paul scenderanno in campo dal primo minuto mentre i brasiliani Allan e Paqueta partiranno dalla panchina. La sfida Brasile-Argentina sarà trasmessa in diretta tv e streaming da Dazn a partire dalle 2:30 nella notte tra il 2 luglio e il 3 luglio.

Formazioni Brasile-Argentina, Tite ripropone Casemiro, Scaloni punta sulla coppia Aguero-L. Martinez

Brasile: Alisson, Alves, Marquinhos, Silva, Alex Sandro, Arthur, Casemiro, Jesus, Coutinho, Everton, Firmino. All. Tite

Argentina: Armani, Foyth, Pezzella, Otamendi, Tagliafico, Paredes, De Paul, Acuna, Messi, Aguero, Martinez. All. Scaloni

Arbitro: Roddy Zambrano (Ecuador)

 

1′: si parte, calcio d’inizio battuto dall’Argentina. Brividi durante l’inno nazionale del Brasile.

3′: buona partenza dei verde oro che provano subito ad imporre il proprio ritmo trascinati dal tifo incessante Mineirao.

8′: ammonito Tagliafico per fallo su Gabriel Jesus

12′: Argentina pericolosissima con una velenosa conclusione di Paredes

19′: il Brasile sblocca il risultato con Gabriel Jesus che ritrova il gol proprio nella partita più importante su assist di Firmino.


 29′: Argentina vicina al pari: Aguero centra la traversa.

36′: gran giocata di Messi che mette Aguero nelle condizioni di tirare da buon posizione, la conclusione de El Kun si infrange sul muro verdeoro.


39′: ammoniti Dani Alves e Acuna, quest’ultimo salterà la finale in caso di qualificazione dell’Argentina.

47′: finale primo tempo Brasile-Argentina 1-0, segnali di vita dall’Albiceleste sul finire della prima frazione.

1′ st: via alla ripresa, nel Brasile in campo William per Everton.

4′ st: da Messi a Lautaro, girata immediata dell’attaccante dell’Inter para Alisson.

6′ st: grande occasione per De Paul che spedisce alle stelle da buona posizione.

11′ st: grande chance per Coutinho che si presenta quasi davanti ad Armani ma tira alle stelle. Ammonito l’argentino Foyth

12′ st: percussione dell’Albiceleste con Messi che centra il palo al termine di un’azione tambureggiante.


13′ st: ammonito Lautaro Martinez, salterà l’eventuale finale

14′ st Di Maria in campo posto di Acuna.

18′ st: Miranda per l’infortunato Marquinhos

21′ st: punizione di Messi da buona posizione blocca Alisson. Entra Lo Celso per l’Albiceleste in luogo di Lo Celso.


25′ st: straordinaria di ripartenza di Gabriel Jesus che sfonda in area di rigore e serve Firmino che mette nel sacco a porta vuota.

35′ st: esce Gabriel Jesus, il protagonista del match, per far posto ad Allan. Tite si copre nel finale.

40′ st: Dybala per Tagliafico, è l’ultima carta di Scaloni.

45′ st: quattro minuti di recupero.

49′ st: finale a Belo Horizonte: Brasile-Argentina 2-0, verdeoro in finale in Copa America contro vincente di Perù-Cile. Messi preso in giro dai tifosi brasiliani sui social per l’ennesima delusione in maglia Albiceleste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *