perisic
Furto a casa Perisic: trafugati tre orologi del valore di 80 mila euro
13 Giugno 2019
marta flavi età
Marta Flavi va fuori di seno a 68 anni e fa impazzire il web, il suo segreto di bellezza (FOTO)
14 Giugno 2019

Juventus, Habemus Maurizio Sarri: triennale e 5 milioni di sterline al Chelsea

sarri

Il sarrismo per scacciare la maledizione Champions League ed alzare la coppa dalle grandi orecchie. La Juventus ha voltato pagina e da oggi inizia l’era Sarri.  Del resto la linea tracciata dall’entourage bianconero era chiara da settimane. C’era una forma da rispettare e accordi da limare per incassare il via libera del Chelsea all’annuncio ufficiale. Ieri sera, dopo una giornata di proficui colloqui, Paratici ha raggiunto l’intesa con il club di Roman Abramovič sulla base di 5 milioni di sterline (Maurizio Sarri era vincolato da altri due anni di contratto). Un compromesso che, in un primo momento, la Juventus non sembrava disposto a sottoscrivere ma l’accordo potrebbe far da preludio ad altri operazioni. Non è un mistero che la ‘vecchia signora’ sia interessata alle prestazioni di Emerson Palmieri.

Paratici trova l’intesa con il Chelsea: Maurizio Sarri è il nuovo allenatore bianconero, oggi summit a Torino

Di sicuro se ne riparlerà nei prossimi giorni. Ora c’era da mettere un punto alla questione allenatore dopo i rinvii dei giorni scorsi. Maurizio Sarri potrebbe essere presentato già in giornata. L’allenatore è in Toscana e questa mattina, di buon’ora, dovrebbe raggiungere Torino per sottoscrivere un contratto triennale. Giovanni Martusciello sarà il vice del tecnico sessantenne.

L’ingaggio non si discosterà da quello percepito al Chelsea con l’aggiunta di bonus e premi legati al raggiungimento di determinati obiettivi (Champions League su tutti). Dall’altra parte i Blues hanno già individuato il sostituito dell’ex tecnico del Napoli con Frank Lampard che tornerà ad infiammare Stanford Bridge nelle vesti di allenatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *