pepe luca e figli
Festival dell’Arte Pirotecnica di Trani: la ditta Pepe incanta e trionfa, da Sala Consilina alla ribalta nazionale (VIDEO)
19 Giugno 2019
Salernitana, centenario: all’Arechi la storia granata attraverso le coreografie più belle (VIDEO)
19 Giugno 2019

Alle 8:30 di questa mattina, mercoledì 19 giugno, è iniziata la prima prova dell’esame di maturità 2019 con lo scritto d’italiano tra conferme e sorprese per quanto riguarda le tracce.

Analisi testo letterario. proposta 1: L’Allegria. Il Porto sepolto di Giuseppe Ungaretti è il testo scelto per l’analisi e l’interpretazione di un testo letterario italiano. L’ipotesi Ungaretti era la più gettonata alla vigilia dagli studenti e le previsioni, al momento dell’apertura del plico telematico, non sono andate disattese. Al candidato è stato chiesto di sintetizzare i principali temi della poesia, a quali risvegli allude l’autore, che cosa rappresenta per l’io lirico la strofa “l’epoca fonda prima di me” nella prima strofa. Ed ancora quale spazio ha la guerra nel dispiego della memoria, il significato della domanda “Dio cos’è” e l’analisi di tipo formale, il tipo di versificazione, la scelta e la disposizione delle parole oltre che l’interpretazione della lirica.

proposta 2: Il giorno della civetta, il romanzo di Leonardo Sciascia, pubblicato nel 1961 che narra dell’inchiesta del capitano Bellodi sull’omicidio di Salvatore Colasberna.

Temi maturità 2019: il porto sepolto di Ungaretti e il giorno della civetta di Sciascia per l’analisi del testo

Analisi e produzione di un testo argomentativo

proposta B1 riguarda il testo tratto da Tommaso Montanari Istruzioni per l’uso del futuro. Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà.

proposta B2: : la traccia parte da un testo tratto da Steven Sloman – Philip Fernbach “L’illusione della conoscenza”

proposta B3: L’eredità del novecento di Corrado Stajano, il brano fa parte della raccolta ‘La cultura italiana del novecento’ con il giornalista e scrittore Corrado Stajano che commenta alcune dichiarazioni dei protagonisti del XX secolo.

Il trentennale dall’uccisione del Generale Alberto Dalla Chiesa

Tema di attualità

proposta C1:  la prima parte da un testo tratto dal discorso del prefetto Dottor Luigi Viana, in occasione delle celebrazioni del trentennale dall’uccisione del Prefetto Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, di Emanuela Setti Carraro e dell’agente Domenico Russo

proposta C2: tra sport e storia con riferimento ad un articolo Cristiano Gatti sul trionfo di Gino Bartali al Tour de France del 1948.

Gli studenti avranno a disposizione sei ore per completare la prova.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *