palermo calcio
Palermo, giallo fideiussione: è fuori dalla B, Venezia verso il ripescaggio dopo il drammatico (evitabile) play out
25 Giugno 2019
tifosa rumena ferita Cesena
Cesena, sangue e lacrime all’Europeo under 21: tifosa rumena ferita al Manuzzi
25 Giugno 2019

Giulia De Lellis e Andrea Iannone, il massaggio particolare che ha diviso il web (VIDEO)

giulia de lellis e andrea iannone

Dopo l’affondo al settimanale Chi (“Ha violato la mia privacy per tre scatti”), Giulia De Lellis ha nuovamente diviso il web per un video pubblicato nelle ultime ore in cui massaggio con il piede il viso di Andrea Iannone. Un filmato che ha trovato riscontri favorevoli tra gli amanti del feticismo ma che ha provocato l’indignazioni di alcuni utenti: “Questo video potevi anche risparmiartelo” – ha sottolineato un utente.

Da parte sua l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha tranquillizzato un ammiratore sottolineando che il pilota è in buone mani e piedi: “Tranquillo, non mi puzzano mai”. Rispondendo ad un’altra persona che criticava le sue ultime evoluzioni sentimentali, la ventitreenne ha riferito che sceglie sempre bene.

Giulia De Lellis e il massaggio particolare a Iannone: ‘Non mi puzzano mai’

Il filmato è diventato virale e in pochissimo tempo è stato visualizzato da oltre un milione e mezzo di persone su Instagram. “Ma che video fai, che schifo” – ha affermato un altro utente mentre un follower di Iannone l’ha invitato “a dare del gas la domenica invece di baciare piedi” (chiaro riferimento alla Moto Gp). Non sono commenti a sostegno della De Lellis con fan che hanno rimarcato che non c’è nulla di particolarmente scandaloso nelle immagini pubblicate sul profilo Instagram dall’ex fidanzata di Andrea Damante.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

La performance #fetishfeet #feetfetishworld #fetish di #giuliadelellis con #andreaiannone #uominiedonne #picoftheday #followme #blogger #belenrodriguez

Un post condiviso da Notizie Audaci (@notizieaudaci) in data:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *