volo ryanair
Sale su volo Ryanair convinto di andare a Cagliari ma atterra a Bari e va di matto (VIDEO)
22 Maggio 2019
santa rita da cascia
Santa Rita da Cascia, supplica e benedizione delle rose 22 maggio 2020: orari e diretta tv
22 Maggio 2019

Iker Casillas senza pace, Sara Carbonero: ‘Operata per un tumore maligno alle ovaie’

sara carbonero tumore

Alcune settimane fa aveva tribolato per il marito, l’ex portiere della nazionale spagnola e del Real Madrid Iker CasillasSara Carbonero ha annunciato martedì sul suo account Instagram di essere stata operata con successo per un tumore ovarico maligno. Se solo poche settimane fa Casillas era stato trasportato d’urgenza in ospedale a causa di un inaspettato attacco cardiaco.

La moglie di Iker Casillas: ‘La vita ci ha sorpreso di nuovo’

Sara Carbonero ha condiviso questo delicato momento con i suoi numerosi fan su Instagram: “Avevamo appena vissuto e superato uno spavento quando la vita ci ha sorpreso di nuovo. Questa volta è toccato a me. Pochi giorni fa i medici, dopo un controllo, mi hanno diagnosticato un tumore ovarico maligno per il quale sono già stata operata. Tutto è andato molto bene. Per fortuna l’abbiamo preso appena in tempo, ma la lotta non è finita in quanto ora deve seguire un trattamento appropriato.

Sono tranquilla e fiduciosa che tutto andrà a finire bene anche se sono consapevole che la strada sarà dura, ma si avrà un lieto fine. Ho il sostegno della mia famiglia e gli amici e una grande squadra medica.” La scioccante rivelazione della Carbonero, come riferito da Marca, spiega anche un commento ‘criptico’ pubblicato nei giorni scorsi da Iker Casillas.  “Un mare calmo non è mai stato un buon marinaio”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Cuando aún no nos habíamos recuperado de un susto, la vida nos ha vuelto a sorprender. Esta vez me ha tocado a mí, esa dichosa palabra de 6 letras que todavía me cuesta escribir. Hace unos días en una revisión, los médicos me vieron un tumor maligno de ovario y ya he sido operada. Todo ha salido muy bien, afortunadamente lo hemos pillado muy a tiempo pero todavía me quedan unos meses de lucha mientras sigo el tratamiento correspondiente. Estoy tranquila y con la confianza de que todo va a salir bien. Sé que el camino será duro pero también que tendrá un final feliz. Cuento con el apoyo de mi familia y amigos y con un gran equipo médico. Aprovecho para pedir desde aquí a mis compañeros periodistas el respeto y la comprensión con los que siempre me habéis tratado, especialmente en estos momentos tan difíciles y delicados para mí y mi familia.

Un post condiviso da Sara Carbonero (@saracarbonero) in data:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *