Todaro
Milly Carlucci delusa da Raimondo Todaro dopo l’annuncio dell’addio a Ballando, lui replica: ‘Sono positivo al Covid, ci guarderemo negli occhi’
29 Luglio 2021
Temptation Island, Stefano Sirena raggiunge la tentatrice in Sicilia ed attacca Manuela: ‘Ci sono persone che fingono di vivere una favola’
30 Luglio 2021

Atletica in lutto, Alegna Osorio non ce l’ha fatta dopo 3 mesi di agonia: colpita da un martello mentre si allenava

Alegna Osorio

Lutto nel mondo dell’atletica leggera alla viglia del via del programma olimpico a Tokyo 2020. È morta Alegna Osorio, specialista del lancio del martello, per le gravi ferite alla testa riportate in un tragico incidente durante un allenamento. La diciannovenne è stato colpita lo scorso aprile da un martello in un impianto sportivo a Cuba.

La 19enne era stata ricoverata in gravi condizioni lo scorso aprile dopo l’incidente a Cuba

“Condividiamo questo dolore irreparabile” con la sua famiglia, ha affermato Osvaldo Vento Montiller, presidente di Inder. Osorio era arrivata quarta nell’evento femminile ai Giochi della Gioventù di Buenos Aires nel 2018 e ha ottenuto il bronzo al Campionato Panamericano U-20 due anni fa. Gustavo Trujillo, lottatore cubano di arti marziali miste, ha denunciato sulla sua bacheca di Facebook che l’incidente era dovuto alla negligenza delle autorità sportive.

Il lottatore Gustavo Trujillo ha accusato le autorità sportive di negligenza: ‘Autorizzato ad allenarsi atleta che non faceva parte delle squadre nazionali’

“L’allenatore Eladio Martín Hernández González è stato autorizzato da Yipsi Moreno González – commissario nazionale per l’atletica e deputato all’Assemblea nazionale del potere popolare – a fare entrare un atleta che non appartiene alla squadra nazionale di atletica leggera nel centro di allenamento” – ha scritto nel post. “Questo atleta, durante l’allenamento, abusando della tecnica del lancio del martello, ha proiettato questo oggetto contro Alegna Osorio, colpendola alla testa e rompendogli il cranio. Alegna è stata trasportata in ospedale in gravi condizioni” – chiosato. “Questo è molto triste” – ha riferito Gwen Berry che domenica 1° agosto sarà tra le protagoniste del lancio del martello alle Olimpiadi di Tokyo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *