Oriana Marzoli vola in Honduras, parteciperà a Supervivientes per la 3ª volta: ‘Tornerà il giorno dopo’
9 Giugno 2023 - 5:46
Claudio Lippi stroncato dalla Rai dopo il suo affondo, durissimo Carlo Calenda
9 Giugno 2023 - 9:43

Calciomercato Napoli, Osimhen: destino ancora tutto da scrivere

Quella appena conclusa si è rivelata una stagione da incorniciare per Victor Osimhen. L’attaccante nigeriano, al terzo anno con i partenopei, in campionato ha messo a segno 26 gol portandosi in testa alla classifica come migliore marcatore nella massima serie.

Tuttavia riguardo al suo futuro si addensano ancora folte nubi. Protagonista di una annata eccezionale culminata con la vittoria dello scudetto, la valutazione del cartellino di Osimhen ha subito un rialzo notevole. I club europei sono disposti a spender fior di quattrini pur di accaparrarselo.

Calciomercato: Il Napoli vuole trattenere Osimhen

Nelle prossime settimane, Osimhen con i suoi agenti e il presidente De Laurentiis, si siederanno attorno a un tavolo per intavolare le trattative. Il presidente dei partenopei, dopo Spalletti, probabilmente Giuntoli anche se per quest’ultimo non vi è ancora nulla di ufficiale e la probabile partenza di Kim, non vuole privarsi anche dell’attaccante i cui gol si sono rivelati determinanti per riportare il tricolore all’ombra del Vesuvio.

Osimhen, calciomercato: qual è il prezzo per cederlo

In effetti l’ex calciatore del Lille ha un contratto che gli scade nel 2025. Per rispettarne la scadenza la società potrebbe proporgli un ritocco dell’ingaggio da 4,5 milioni di euro a 6 annuali. A questo punto spetterebbe all’attaccante decidere, tuttavia riguardo alla sua permanenza in azzurro in realtà ha passato la palla alla società: “Decide il presidente”. Letta tra le righe in buona sostanza l’affermazione sancisce l’inizio delle danze del calciomercato.

De Laurentiis farà di tutto per trattenerlo, ma se ciò non dovesse bastare, Osimhen verrà ceduto per una cifra altissima. Il valore del nigeriano è stimato attorno ai 140-150 milioni di euro. Cifre non proibitive per il Real Madrid che ha salutato Benzema, per il Chelsea, lo United, e il Psg che in questi anni ci ha abituato ad investimenti folli che non sempre hanno ripagato le attese.

Marco Troisi

Redazione
Redazione
Giuseppe D’Alto: classe 1972, giornalista professionista dall’ottobre 2001. Ha iniziato, spinto dalla passione per lo sport, la gavetta con il quotidiano Cronache del Mezzogiorno dal 1995 e per oltre 20 anni è stato uno dei punti di riferimento del quotidiano salernitano che ha lasciato nel 2016.Nel mezzo tante collaborazioni con quotidiani e periodici nazionali e locali. Oltre il calcio e gli altri sport, ha seguito per diversi anni la cronaca giudiziaria e quella locale non disdegnando le vicende di spettacolo e tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *