azzolina ripresa scuola
Scuola riapertura 14 settembre, Azzolina annuncia le linee guida: ‘Aumenti per i docenti a luglio’
26 Giugno 2020
coca cola
Razzismo, Coca Cola boicotta Facebook e Instagram
27 Giugno 2020

Entella-Salernitana 1-0, pagelle e highlights: Kiyine ancora in lockdown, Gondo egoista

mazzitelli

Continua il momento no dei granata lontano dall’Arechi. Gli uomini di Ventura cadono anche in Liguria e lontano dalle mura amiche non vincono ormai dal 19 gennaio. La Salernitana ha dovuto fare ancora a meno di Micai a Chiavari contro l’Entella ma Vannucchi non lo fa rimpiangere. In attacco è rientrato Gondo mentre Cerci è rimasto a casa, ufficialmente per motivi legati al campo di gioco in erba sintetica (“Rischiamo di perderlo per due mesi” – ha detto Ventura).

Il turn over di Ventura con Curcio, Di Tacchio e Maistro

Chance da titolare anche per Curcio, Di Tacchio e Maistro nel turn over largo del trainer genovese, ex della partita. Nel primo tempo parte meglio l’Entella che ha una grande chance per Settembrini con grande risposta di Vannucchi.

Vannucchi salva in avvio, Aya trova un grande Borra

I granata sono venuti fuori alla distanza e nel finale sono andati ad un passo dal vantaggio con Aya che si è visto ricacciare l’urlo in gola da una prodezza di Borra. Nel finale buona chance per Gondo che prima non serve Akpa Akpro e poi non riesce a concludere nello specchio della porta dopo aver anticipato i difensori dell’Entella.

Mazzitelli realizza il gol partita in apertura di secondo tempo

Ad inizio ripresa l’Entella passa con Morra che taglia a fette la difesa granata e serve Mazzitelli che infila Vannucchi con un bel diagonale. Lo schiaffo stordisce i granata che rischiano nuovamente di affondare su una nuova ripartenza dell’Entella con Vannucchi che riesce ad evitare il bis dei padroni di casa.

Black out per pochi minuti a Chiavari

Dopo dieci minuti cala il buio al Gastaldi di Chiavari per un improvviso black out. Si riaccendono i riflettori ma la Salernitana resta spenta ed ha un solo sussulto con Maistro che conclude a lato. Ventura prova a scuotere i campani rimescolando le carte con gli ingressi di Dziczek e Jallow.

Gondo reclama un rigore, esordio per Iannone

I granata hanno un solo sussulto con Gondo che reclama un calcio di rigore. A due minuti dalla fine grandissima chance per Djuric che su un bel cross di Lopez centra la traversa. Nel finale c’è spazio anche per il giovane Iannone, all’esordio in B, ma per i granata non c’è nulla da fare. Nuovo ko in esterna. Lunedì sarà fondamentale fare risultato pieno con la Cremonese.

Gli highlights di Entella-Salernitana

Gli highlights completi di Entella-Salernitana e delle altre partite della serie B saranno pubblicati sul sito https://www.legab.it/news/web-tv/ e su http://www.ussalernitana1919.it.

Le pagelle: Curcio non si accende, Dziczek non accende i granata

Vannucchi 7: paratissima in avvia di partita su Pellegrini. Sul diagonale di Mazzitelli non può nulla. Non fa rimpiangere Micai.

Aya 5,5: fuori posizione in occasione del gol dell’Entella. Sfiora il gol del vantaggio, in alcune circostanze deve riccorrere alle maniere forti.

Billong 6: più concentrato del compagno di reparto, resta a galla con un po’ di mestiere. (39′ st Iannone sv: pochi minuti senza paura per l’attaccante 2001all’esordio in serie B)

Jaroszynski 6: ordinato, dalle sue parti la Salernitana soffre poco.

Kiyine 4,5: continua nel suo andamento lento. Dovrebbe accendere la manovra granata, forse non ha compreso che il lockdown è finito. (17′ st Jallow 5,5: entra con discreta volontà, ma non conclude mai verso la porta avversaria)

Akpa Akpro 5,5: mai nel vivo della manovra. Ha una buona intuizione nel finale di primo tempo con un bell’inserimento ma non trova l’assistenza di un egoista Gondo.

Di Tacchio 5: sbaglia passaggi elementari, sembra lontano parente del centrocampista dello scorso anno.

Maistro 5,5: un paio di guizzi non bastano per raggiungere la sufficienza. (17′ st Dziczek 5: dovrebbe dare maggiore qualità alla manovra granata ma non lascia il segno)

Curcio 5,5: si fa notare solo nel finale di primo tempo, prova opaca per un rinforzo che finora ha aggiunto poco alla rosa granata. (31′ st Lopez 6: entra bene e mette sulla testa di Djuric il gol del possibile pari).

Djuric 6: sfortunato: ha una sola palla buona e scheggia la traversa. I compagni lo assistono poco.

Gondo 5: il mancato assist ad Akpa Akpro nel primo tempo grida vendetta. Egoista in un paio di circostanze, nel finale reclama un calcio di rigore.

Pellegrini conclude verso la porta granata
e trova la risposta di Vannucchi
Il miracoloso intervento di Borra
Gondo supera il potiere dell’Entella ma non trova la porta
Il gol partita di Mazzitelli
Il black out a Chiavari
La conclusione a lato di Maistro
Il presunto calcio di rigore su Gondo
La traversa di Djuric

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *