ciao darwin 7
Ciao Darwin 7, Io so io vs Noi non semo: Kristýna Teimerová Madre Natura, sarà delirio alla macchina del tempo (VIDEO)
20 Giugno 2020
buon onomastico Gigi
Buon onomastico Luigi, oggi 21 giugno: immagini di auguri da inviare via social
21 Giugno 2020

Salernitana-Pisa 1-1, pagelle e highlights: male Cerci, Djuric da record

djuric 10 gol

Le assenze e le condizioni non ottimali di alcuni giocatori frenano la Salernitana che non va oltre il pari (1 a 1) contro un buon Pisa. I granata tornano in campo dopo lo stop di oltre tre mesi per l’emergenza Covid 19 con la maglia celebrativa ‘Macte animo‘ per festeggiare i 101 anni del club campano.

Il caldo, il match si è giocato alle 18, ha condizionato inevitabilmente la partita con l’arbitro Ayroldi che ha concesso due momenti di break nel corso dei novanta minuti.

Djuric firma il decimo gol stagionale e centra il primato personale

Da registrare l’esordio tra i pali di Vannucchi per l’infortunato Micai e il decimo gol di Djuric (29′ primo tempo) che centra il record personale di gol in una stagione con la decima marcatura.

Vannucchi: esordio col brivido, eurogol di Masucci

Nella ripresa il gran gol di Masucci (8′ secondo tempo) e poche emozioni se non la girandola di sostituzioni. Nel prossimo turno. venerdì 26 giugno, i granata affronteranno l’Entella a Chiavari (ore 21) per poi affrontare in casa la Cremonese lunedì 29 giugno (ore 18:45),

Gli highlights di Salernitana-Pisa

Gli highlights completi di Salernitana -Pisa e delle altre partite della serie B saranno pubblicati sul sito https://www.legab.it/news/web-tv/ e su http://www.ussalernitana1919.it.

Salernitana-Pisa, le pagelle: esce il motorino Lombardi si fermano i granata

Vannucchi 6: incerto in avvio di partita su un cross Gucher, rimedia su Masucci. Supera l’emozione e salva sulla conclusione di Gucher a fine primo tempo.

Aya 5,5: non si intende con Vannucchi in avvio di partita. Perde d’occhio Vido e per poco la Salernitana non capitola.

Billong 5,5: sul gol del pareggio del Pisa non è irreprensibile. Colpisce male la sfera e concede troppo spazio a Masucci che trova il set della porta difesa da Vannucchi e realizza un gran gol. Non sempre preciso, sbaglia alcuni passaggi elementari.

Jaroszynski 6: partita ordinata per il polacco, il più solido del terzetto difensivo. Chiude il match con un cartellino giallo.

Lombardi 6,5: quando accelera è devastante, ma la Dea Bendata non sempre lo assiste. Propizia il gol di Djuric, poi incassa un giallo per fallo su Lisi e si infortuna. In ogni caso l’esterno era diffidato ed avrebbe comunque salto il prossimo match dei granata. (14′ st Di Tacchio 5,5: Ventura prova a dare sostanza al reparto nevralgico ma il suo ingresso incide poco sulla performance dei granata).

Akpa Akpro 5,5: meno brillante di altre occasioni e la Salernitana ne risente. In ritardo su alcune chiusure. In affanno, deve trovare la migliore condizione dopo il lungo stop.

Dziczek 5,5: il centrocampista polacco dovrebbe dare ordine e qualità a metà campo ma contro il Pisa si fa notare solo in fase di interdizione e per qualche fallo di troppo che gli costa il giallo. (33′ st Capezzi 5,5: entrare per dare nuova linfa al reparto nevralgico ma si vede pochissimo).

Lopez 6: limita le sue scorribande, soprattutto nella ripresa, ma nel complesso tiene bene la fascia.

Cerci 4,5: sbaglia appoggi elementari, prova ad accelerare ma è ancora l’ombra dell’attaccante ammirato a Torino. Ventura lo sostituisce giustamente. (9′ st Maistro 5: non riesce ad entrare in partita).

Djuric 7: non ha molte occasioni a disposizione. Nell’unica circostanza che gli arriva un pallone giocabile lo infila nel sacco per il gol che gli vale la doppia cifra, 10 gol, e il record personale di marcature in una stagione calcistica.

Kiyine 5,5: si accende ad intermittenza come in altre occasioni. Alterna giocate d’alta scuola a lunghi momenti di pausa: viene sostituito nel finale. (33′ st Giannetti 5,5: una mezza girata nei minuti finali della partita rappresentano l’unica traccia che l’attaccante lascia sulla partita).

Brividi ad inizio partita per un’uscita scomposta di Vannucchi
Il Pisa reclama un rigore con Buchel
Il calciatore del Pisa sembra tuffarsi
Vannucchi salva su Gucher
Masucci fa partire il bolide del pareggio
La conclusione di Masucci si spegne nel set per l’uno a uno
Il palo di Kiyine
Masucci ci prova in acrobazia
Occasionissima per Vido nel finale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *