miss mamma 2019 emanuela bonamin
Miss Mamma 2019: a Gatteo trionfa la manager Emanuela Bonamin, le foto delle protagoniste
27 Giugno 2019
yum milf
Yum, il video censurato con Mary Rider del brano Milf, la star: ‘Luoghi comuni da abbattere’
27 Giugno 2019

Dopo 27 anni la Rari Nantes Salerno ritrova la serie A1. Il settebello giallorosso ha completato la sua splendida cavalcata sbancando la piscina di Anzio nella finale di ritorno dei play off del campionato di serie A2. Una partita drammatica che si è decisa ai rigori dopo un balletto di emozioni da batticuore. Dopo una prima frazione favorevole ai padroni di casa (3 a 2), la Rari ha ribaltato il risultato nel secondo quarto. Latina non ha mollato ed ha riportato il match in equilibrio fino ai tiri di rigore che, a differenza dell’anno scorso con il Quarto, hanno sorriso ai salernitani. Santini si prende il proscenio e para la conclusione di La Penna.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Questa volta sì… serie A1… rAr1 Nates Nuoto Salerno

Un post condiviso da Rari Nantes Nuoto Salerno (@officialc.h.rnnsalerno) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

A1🇮🇹🏆

Un post condiviso da Andrea Fortunato (@andrea_fortunato) in data:

Rari Nantes Salerno in serie A1: decisivo Santini, Citro: ‘Abbiamo scritto una pagina di storia’

I padroni di casa sbagliano ancora con Tulli (traversa) e Santini ipnotizza Di Rocco: questa volta sì #RaR1, la festa può iniziare. “Questi ragazzi hanno scritto storia, dopo quasi trent’anni abbiamo riportato la Rari Nantes in A1, in un’annata in cui non partivamo con i favori del pronostico, invece abbiamo dominato e meritato dall’inizio alla fine del campionato” – le dichiarazioni rilasciate da un commosso mister Matteo Citro sul sito ufficiale della Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno.

LATINA PALLANUOTO-CAMPOLONGO HOSPITAL RARI NANTES SALERNO 11-12 (dtr)

LATINA PALLANUOTO: G. Cappuccio, A. Tulli 2, G. De Bonis, A. Goreta 2, G. Gianni 4, A. Falco, A. Castello, G. Barberini, F. Lapenna, D. Priori, L. Di Rocco 1, M. Giugliano, L. Marini. All. Mirarchi

CAMPOLONGO HOSPITAL RARI NANTES SALERNO: S. Santini, M. Luongo 2, C. Gandini 3, C. Sanges, A. Scotti Galletta, D. Gallozzi 1, A. Fortunato, V. Cupic 2, S. Mauro, G. Parrilli 1, G. Spatuzzo, D. Pica, G. Taurisano. All. Citro

Arbitri: Pinato e D’antoni

Note: parziali: 3-2 2-4 2-2 2-1. Uscito per limite di falli Scotti Galletta (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Latina Pallanuoto 3/15 + 1 rig., RN Nuoto Salerno 3/10 + 2 rig. Spettatori 300 circa. Sequenza rigori: Goretta (L) gol, Cupic (S) gol, Gianni (L) gol, Luongo (S) parato, La Penna (L) parato, Gallozzi (S) gol, Tulli (L) traversa, Fortunato (S) gol, Di Rocco (L) parato.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *