terremoto molise
Terremoto Molise 29 giugno, sisma magnitudo 3.5: gente in strada a Montecilfone e Guglionesi
29 Giugno 2020
serie A
Benevento in serie A per la 2ª volta: la festa giallorossa minuto per minuto (VIDEO)
29 Giugno 2020

Salernitana-Cremonese 3-3, pagelle e highlights: difesa da incubo, Ventura ritrova Di Tacchio

di tacchio

La Salernitana era chiamata al riscatto contro la Cremonese dopo il passo falso con l’Entella ma non va oltre il pari con la formazione allenata da Bisoli al termine di una partita scoppiettante.

Turn over obbligato per Ventura, chance per Giannetti

Un esame fondamentale in chiave play off all’Arechi per gli uomini di Ventura con il tecnico che ha nuovamente rimescolato le carte rilanciando Migliorini, Karo, Dziczek, Lopez e, soprattutto, Giannetti dal primo minuto rispetto alla sconfitta di Chiavari. Da registrare anche il rientro di Lombardi, assente in terra ligure per squalifica. In porta c’è Micai.

Doccia gelata per la Salernitana in avvio di partita: Celar beffa Migliorini

L’avvio è da incubo con Jaroszynski che serve in orizzontale Migliorini che, tratto in inganno dal sole, sbaglia il tempo dell’intervento e favorisce l’incursione di Celar che sblocca subito il risultato. I granata rischiano di capitolare subito dopo per un errore di valutazione di Micai in uscita, Celar non inquadra la porta. L’unico sussulto granata porta la forma di Dziczek in chiusura di primo tempo con Ravaglia che si fa trovare pronto.

Micai salva ad inizio ripresa

In apertura di ripresa Celar va ad un passo dal bis. La sua conclusione di testa è miracolosamente respinta da Micai. Sul successivo angolo conclusione pericolosa di Ravanelli. I granata fanno fatica a reagire e provano a rendersi pericolosi con Di Tacchio dalla distanza con Ravaglia che respinge e salva.

Celar concede il bis per i grigiorossi

Dai e dai e Celar trova il raddoppio dopo l’ennesima dormita della difesa granata ed un primo salvataggio di Micai. La partitra si riapre su una conclusione di Di Tacchio respinta con la mano da Arini. Rosso per l’ex centrocampista dell’Avelino e Salernitana che accorcia le distanze dagli undici metri con il primo gol italiano di Dziczek.

Cerci sveglia i granata, Dziczek e Di Tacchio riagguanto gli ospiti

In superiorità numerica e con l’ingresso di Cerci i granata ritrovano energie e prima sfiorano il pari direttamente su angolo dell’ex Torino e poi raggiungono la Cremonese sul 2 a 2 con un colpo di testa di Di Tacchio su assist di Lopez.

Finale rovente: Di Tacchio salva la Salernitana dopo il gol di Zorotea

La partita sembra svoltare per la formazione di Ventura ma dopo poco Lombardi si vede sventolare il cartellino rosso per aver calciato violentemente il pallone verso l’arbitro Baroni. Nel finale succede di tutto: Zorotea porta nuovamente i grigoriossi con un tiro cross. La Salernitana non molla e Gondo si procura il rigore, su intuizione di Di Tacchio, in pieno recupero tra le proteste degli ospiti per un presunto fuorigioco.

Espulsi Bisoli e Sasà Avallone

Sul dischetto il capitano granata che fa doppietta e fissa il risultato sul 3 a 3. Espulsi nella circostanza un furioso Bisoli e Sasà Avallone (team manager Salernitana). Un punto che serve a poco con i granata che non potranno più sbagliare venerdì nel derby con la Juve Stabia.

Gli highlights di Salernitana-Cremonese

Gli highlights completi di Salernitana-Cremonese e delle altre partite della serie B saranno pubblicati sul sito https://www.legab.it/news/web-tv/ e su http://www.ussalernitana1919.it.

Le pagelle: per Migliorini non è solo un colpo di sole, male Maistro

Micai 5,5: sbaglia l’uscita e solo per una questione di centimetri la Cremonese non raddoppia. Salva su Celar in apertura di ripresa con un grande intervento. Il miracolo riesce a metà in occasione del raddoppio grigiorosso.

Karo 5,5: tanta buona volontà ma anche molta imprecisione per il cipriota, tornato titolare contro la Cremonese.

Migliorini 5: valuta male il pallone di Jaroszynski anche perché ingannato dal sole. Non è l’unico errore di una serata difficile. Rientro da dimenticare.

Jaroszynski 5: mette in difficoltà il compagno di reparto con un evitabile taglio in orizzontale da una fascia all’altra. Il polacco sembra in fase involutiva rispetto alla fase di campionato pre Covid. Tackle molle in occasione del secondo gol grigiorosso.

Lombardi 4,5: prova ad accelerare ma non è efficace come in altre occasioni. Commette una clamorosa ingenuità sul 2 a 2 calciando il pallone verso l’arbitro che gli mostra il rosso. Salterà il derby con la Juve Stabia.

Maistro 5: mai nel vivo della manovra granata, ancora una prestazione da dimenticare. (16′ st Jallow 6: entra acceso e propizia il primo rigore per i granata. Meglio come assist man).

Dziczek 6: si accende ad intermittenza e ci mette il suo in occasione del gol del raddoppio di Celar. Mezzo voto in più per la freddezza con la quale realizza il gol che riapre la partita dell’Arechi. (31′ st Akpa Akpro 5,5: entra in campo ma in pochi se ne accorgono)

Di Tacchio 7: la migliore prestazione della stagione condida dalle prime due reti stagionali. Tiene a galla la Salernitana prima confezionando l’assist per il fallo da rigore su Gondo e poi realizzando il rigore del 3 a 3 ma in generale è molto più intraprendente rispetto alle recenti esibizioni.

Lopez 6: disegna un gran cross per la rete del 2 a 2 di Di Tacchio, soffre in fase difensiva ma è uno dei pochi che riesce a scodellare in area qualche pallone insidioso.

Djuric 5,5: aveva bisogno di rifiatare ma il bosniaco è una delle poche certezze che Ventura ha in avanti. Giornata no. (16′ st Gondo 6: ci crede fino alla fine e si procura sul filo del fuorigioco il rigore che permette alla Salerntiana di strappare un pari)

Giannetti 5: Ventura gli concede un’opportunità che l’ex livornese non sfrutta. Una girata murata dai difensori lombardi è l’unica giocata degna di nota. (31′ st Cerci 6: entra con la voglia matta di spaccare la partita e per poco non trova la rete su calcio d’angolo. Da urlo anche un suo slalom in area). 

Il gol del vantaggio di Celar
L’errore di Micai, Celar non trova la porta
Chance per Di Tacchio para Ravaglia
La parata di Micai su Celar
La Cremonese va ad un passo dal raddoppio
Micai salva su Celar ma…
sulla respinta Celar raddoppia
Il rigore di Dziczek
Il tris di Zorotea per la Cremonese
Gondo in posizione regolare in occasione del rigore del pareggio
Il fallo da rigore su Gondo
Di Tacchio pareggia su rigore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *