tifosi Jallow video
Jallow perde la testa a fine partita e litiga con i tifosi: il video, provvedimenti in arrivo
15 Dicembre 2019
scossa di terremoto oggi Benevento
Terremoto oggi Benevento, scosse in serie di magnitudo 3.4 e 3.2: scuole ed edifici pubblici chiusi
16 Dicembre 2019

Salernitana-Crotone 3-2, pagelle e highlights: la notte magica di Gondo, Micai da brividi

Gondo festeggia

Dopo una settimana di confronti e chiarimenti per Ventura e la Salernitana la sfida con il Crotone rappresentava un autentico crocevia dopo l’illusorio avvio di stagione. Nonostante le assenze e lo svantaggio iniziale, i granata sono riusciti a far propria l’intera posta in palio al termine di un match dai continui ribaltoni e giocato in un Arechi semi deserto.

Golemic beffa Micai

I padroni di casa partono bene sbloccano anche il risultato con Gondo ma la marcatura viene annullata per un millimetrico fuorigioco dell’attaccante che subito dopo centra la traversa. Le incoraggianti premesse sono spazzate vie dal primo soffio di vento con Micai, sorpreso dal blocco rossoblu che non riesce a trovare il tempo per l’uscita con Golemic che trova il gol del vantaggio per gli ospiti.

Il Crotone resta in dieci

La reazione granata sta tutta nelle giocate di Lombardi, che chiama Cordaz ad un bell’intervento, e nella generosità di Gondo che si procura l’espulsione di Golemic. I granata protestano per un presunto fallo fallo di mani su cross di Akpa Akpro. Nella ripresa il Crotone va ad un passo dal raddoppio con Crociata che solo davanti a Micai spedisce incredibilmente a lato. Subito dopo Gondo va ad un passo dal pari che i granata trovano con Jallow, entrato da pochi minuti al posto di Cicerelli.

Jallow pareggia e litiga con i tifosi

L’attaccante gambiano esulta e polemizza con i tifosi che lo fischiano sonoramente. Dopo pochi minuti Gondo finalmente si sblocca che sfrutta al meglio un bel cross di Dziczek. La Salernitana sembra avere il controllo della situazione, ma i pitagorici hanno un sussulto e trovano il pari con uno sfortunato autogol di Jaroszynski.

Finale al cardiopalmo: Gondo fa esultare l’Arechi, Marrone centra la traversa

Finita qui? La Salernitana non ci sta e in pieno recupero Kiyine pennella per Gondo che disegna una magica parabola che vale il 3 a 2. Con i granata di questi tempi non si può stare tranquilli: cross di Mazzotta per Marrone che centra la traversa. Arriva il triplice fischio e la Salernitana può far finalmente festa mentre Jallow litiga con i tifosi.

Salernitana-Crotone 3-2, le pagelle: Lombardi inventa, Dziczek illumina, difesa in affanno

Micai 5: ogni volta che esce sono brividi. Sul gol di Golemic non riesce a farsi largo in area e resta colpevolmente nella terra di nessuno. Continua ad alternare prestazioni super a giornate da dimenticare.

Karo 5,5: dopo aver impressionato nella prima fase del girone di andata, sta attraversando una fase involutiva. Sulla stessa lunghezza d’onda i compagni di reparto e la difesa sbanda paurosamente.

Migliorini 5,5: una finta di Mazzotta lo manda per terra, è la fotografia di una partita in costante affanno.

Jaroszynski 5: se sbanda anche lui è notte fonda per la Salernitana. Gli esterni del Crotone lo mandano spesso a spasso, sfortunato sull’autogol del 2 a 2.

Lombardi 6,5: crea dal nulla situazioni di pericolo, l’unico in grado di accendere la manovra granata. Cordaz gli nega la gioia del gol, cala nella ripresa.

Akpa Akpro 5,5: qualche buona giocata, ma anche lunghe pause. Reclama un calcio di rigore. ( 37′ st Odjer sv: entra per far legna nel finale di gara e per far rifiatare il compagno di squadra).

Dziczek 6,5: dai suoi piedi partono sempre giocate pericolose ed illuminanti. Alla seconda in granata, il polacco dimostra di poter essere un elemento in grado di spostare gli equilibri.

Di Tacchio 5: forse Ventura dovrebbe farlo rifiatare un po’. In fase di costruzione incide poco, forse anche tardiva la sostituzione. (18′ st Kiyine 6: entra bene in partita e ispira il gol partita di Gondo).

Cicerelli 5,5: prova qualche accelerazione ma non è ispirato ed alla fine combina poco e nulla. Ventura lo tira fuori per far spazio a Jallow. (11′ st Jallow 4,5: trova il gol e fa la guerra con i tifosi. Un professionista dovrebbe limitarsi a rispondere sul campo alle critiche con l’aggravante che è stato lui ad accendere la miccia con l’esultanza polemica).

Djuric 5,5: sgomita, lotta come un leone ma la porta non la vede quasi mai.

Gondo 7,5: è la sua serata con una doppietta che potrebbe cambiare il corso della stagione granata. Si procura un’espulsione, centra una traversa e gli viene annullato un gol per un millimetrico fuorigioco. Casa chiedergli di più?

Gli highlights completi di Salernitana-Crotone e delle altre partite della serie B saranno pubblicati sul sito https://www.legab.it/news/web-tv/ .

gol annullato a Gondo per fuorgioco
Il Crotone sblocca il risultato dopo 13′
L’uscita a vuoto di Micai
L’espulsione di Golemic
Cicerelli vicino al pari su punizione
Jallow firma il gol del pari e litiga con i tifosi
Gondo firma il gol del 2 a 1
Lo sfortunato autogol di Jaroszynski
Il gol partita di Gondo in pieno recupero
Marrone sfiora il 3 a 3, il calciatore del Crotone centra la traversa da buona posizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *