salernitana
Serie B, Salernitana-Spezia 1-0: sblocca Bocalon, i granata volano al terzo posto
10 Novembre 2018
Ivana ha speso quasi 100 mila euro per trasformarsi in una bambola della trasgressione
11 Novembre 2018

Serie A, Genoa-Napoli 1-2: rimonta azzurra sotto il diluvio (VIDEO)

napoli gol
Il Napoli nel fango del Ferraris conquista tre punti e mette pressione alla Juventus che sarà impegnata quest’oggi nel big match contro il Milan a San Siro. Per un tempo gli azzurri soffrono (illusorio il palo di Insigne) e fanno fatica a prendere le misure ad un buon Genoa che trova il gol del vantaggio con un colpo di testa Kouamé, abile a sfruttare un bel traversone di Romulo. Subito dopo Milik ha la palla giusta per pareggiare ma la sua conclusione viene deviata da un calciatore rossoblu. A metà tempo Ancelotti tira fuori i polacchi (Milik e Zielinski) e mette dentro Mertens e Fabian Ruiz ma il diluvio sembra frenare la rimonta azzurra. Abisso sospende la partita per un quarto d’ora. Giove Pluvio dà tregua ma il campo è largamente impraticabile.

Genoa-Napoli 1-2: decisivo l’ingresso di Fabian Ruiz

Si gioca quasi a pallanuoto ma, nonostante ciò, il Napoli trova prima il pari con Fabian Ruiz, liberato da uno splendido colpo di tacco di Mertens, e poi la rete della vittoria con una sfortunata autorete di Biraghi su una velenosa punizione di Mario Rui. I partenopei esultano al triplice fischio e sperano che Higuain tiri un brutto scherzo alla Juventus.
GENOA-NAPOLI 1-2
GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo (dal 44′ s.t. Pandev), Hiljemark (dal 33′ s.t. Mazzitelli), Veloso (dal 13′ s.t. Omeonga), Bessa, Lazovic; Piatek, Kouamé. All. Juric
NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj (dal 36′ s.t. Malcuit), Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski (dal 1′ s.t. F. Ruiz); Milik (dal 1′ s.t. Mertens), Insigne. All. Ancelotti
ARBITRO: Abisso di Palermo
MARCATORI: Kouamé (G) al 20′ p.t.; F. Ruiz (N) al 17′, autogol di Biraschi (G) al 42′ s.t.
NOTE: ammoniti Insigne, Bessa , Omeonga, Criscito, Malcuit, Mazzitelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *