Gondo lutto
Salernitana, Gondo in campo con la morte nel cuore: il papà è scomparso prematuramente
10 Novembre 2019
Auguri Martino
Buon onomastico Martino oggi 11 novembre: video, gif e immagini di auguri da inviare via social
11 Novembre 2019

Taison come Balotelli: calcia il pallone dopo gli insulti razzisti ma viene espulso, calciatore in lacrime (VIDEO)

Taison, attaccante dello Shakhtar Donetsk, come Balotelli. Il brasiliano è stato espulso per aver reagito agli insulti razzisti nel corso del match contro la Dinamo Kiev. Intorno al 74′ il giocatore, dopo un tackle su un calciatore avversario, è stato duramente apostrofato dai tifosi della Dinamo.

Il trentunenne ha perso le staffe ed ha calciato il pallone verso il settore dei sostenitori ospiti ai quali ha anche mostrato il dito medio. Il giocatore ha lasciato il campo tra le lacrime.

L’episodio di razzismo in Shakhtar Donetsk-Dinamo Kiev, in lacrime anche Dentinho

L’arbitro Mykola Balakin ha sanzionato lo sfogo di Taison con il cartellino rosso ed ha respinto la stella Shakhtar quando gli si è avvicinato per chiedere spiegazioni. Visibilmente scosso, l’attaccante brasiliano non ha trattenuto le lacrime così come il compagno Dentinho.

Nel frattempo la partita è stata sospesa ed è ripresa dopo che lo speaker, come da protocolla, ha invitato i tifosi a sospendere ogni atteggiamento discriminatorio. Il gruppo calcio contro il razzismo ha puntato ha criticato la decisione del direttore di gara di espellere Taison.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *