Orlando Portento e Angela Cavagna, botta e risposta a colpi di carte bollate: l’annuncio di ‘tricchebalacche’ su Fb
29 Ottobre 2019
barbara d'urso
Tik Tok, c’è Barbara D’Urso ed è subito boom di visualizzazioni e follower
29 Ottobre 2019

Saranno celebrati giovedì pomeriggio, 31 ottobre, alle 14 i funerali di Carmine Molisse, 52 anni, e di Antonio De Feo, 64 anni, tragicamente deceduti in un incidente stradale verificatosi domenica 29 ottobre sull’Ofantina Bis. I due si erano fermati per prestare soccorso ad un auto in panne, una Ford Fiesta, quando due auto, un’altra Fiesta ed una Fiat Punto, sono piombate sulle vetture ferme al fianco del parapetto.

Il figlio, Giandomenico De Feo, di una delle vittima stava posizionando il triangolo quando c’è stato l’impatto con la Fiat Panda dei due amici originari di Serino. Molisse e De Feo sono stati sbalzati dal viadotto e sono precipitati per quasi trenta metri. Per entrambi non c’è stato nulla da fare.

Incidente Ofantina bis: indagata una persona, effettuata l’autopsia

Sulla vicenda è stato aperto un fascicolo d’inchiesta da parte del pm Teresa Venezia della Procura di Avellino. Al momento risulta indagato uno dei conducenti delle auto che hanno provocato il tamponamento fatale ma non è escluso che venga indagata anche l’altra persona. Entrambi sono stati sottoposti all’alcol test e sono risultati negativi mentre questa mattina è stato effettuato l’esame autoptico al termine del quale sono state liberate le salme e dato l’ok alle esequie che si celebreranno giovedì pomeriggio alle 14 al Mercatone di Serino.

Il sindaco di Serino, Vito Pelosi, ha proclamato lutto cittadino per la giornata di giovedì 31 ottobre (ogni attività sarà sospesa fino al termine delle esequie). I due inseparabili amici uniti fino alla fine, uniti anche nel giorno più triste quando un intero paese si fermerà per ‘abbracciarli’ per l’ultima volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *