regione lombardia
Concorso Regione Lombardia, selezione pubblica per 194 posti: i dettagli
29 Febbraio 2020
Federica Panicucci Barbara d'Urso
Barbara d’Urso bacia Federica Panicucci a Verissimo, Silvia Toffanin: ‘Momento storico’ (VIDEO)
29 Febbraio 2020

La Salernitana cade a Frosinone nel match più atteso del torneo della ventiseiesima giornata di serie B. Ai ciociari basta un guizzo dell’americano Novakovich al 21′ della ripresa per conquistare la sesta vittoria consecutiva e staccare il Crotone al secondo posto.

Novakovich decide il big match dello Stirpe

Compatti in difesa ma spuntati in fase offensiva, i granata hanno pagato a caro prezzo la disattenzione di Migliorini in occasione del gol partita. Nel finale spazio anche al rientrante Cerci che, però, ha avuto poche opportunità per mettersi in mostra. Martedì 3 marzo turno infrasettimanale per il torneo di serie B con la Salernitana che affronterà il Venezia all’Arechi. Di seguito le pagelle di Salernitana-Livorno.

Frosinone-Salernitana 1-0, le pagelle: Akpa Akpro predica nel deserto, male Jallow e Kiyine

Micai 6: non è impegnatissimo dagli avanti ciociari e sul gol di Novakovich non può nulla.

Aya 6,5: nessuna sbavatura, essenziale e preciso in ogni suo intervento: uno dei miglior rinforzi di gennaio dell’era Lotito.

Migliorini 4,5: l’errore sul gol di Novakovich è determinante, ma anche prima del gol non era parso irreprensibile. Al 95′ ha la palla del pareggio ma la spedisce non inquadra la porta.

Jaroszynski 6: presidia bene la sua zona di competenza, meno preciso in fase di rilancio.

Kiyine 5: come in altre partite il centrocampista marocchino fa tanto fumo e poco arrosto. Incassa anche un giallo e rischia di prendere il rosso con Ventura che lo tiene in campo pericolosamente. Non incide. (37’ st Cicerelli sv: torna in campo nel finale dopo l’infortunio, prova a darsi da fare ma sbatte contro il muro gialloblu)

Akpa Akpro 6,5: gran palla a Maistro ed un paio di giocate di qualità, pare contrariato al momento della sostituzione. (35’ st Capezzi sv: ha bisogno di giocare con continuità per acquisire una maggiore conoscenza e confidanza con gli schemi di Ventura)

Dziczek 5,5: non convince, si limita alla giocata scolastica: ha numeri e mezzi per offrire un apporto più significativo.

Maistro 6: ha a disposizione la palla che può cambiare la partita ma non riesce a trovare lo spiraglio per battere a rete. Nel finale è l’unico ad avere il coraggio di puntare l’avversario e saltarlo: il suo assist arriva a Migliorini che di mestiere non fa l’attaccante.

Lopez 5: tanta buona volontà ma non basta, commette diversi errori e spedisce sul fondo diversi cross.

Jallow 4,5: ha una discreta opportunità di testa ma non è Djuric e non impatta bene il pallone. Per il resto è desaparecido.

Gondo 4: in fase involutiva, si dà da fare ma spesso gira a vuoto e commette errori in fase di appoggio. L’arbitro lo grazia nella ripresa non concedendo un evidente rigore al Frosinone quando i granata erano già sotto di un gol. Sostituito tardivamente.

(34’ st Cerci sv: torna in campo dopo 4 mesi ed il primo pallone lo tocca quasi dieci minuti dopo l’ingresso sul rettangolo verde: se lo va a prendere lui. Pochi guizzi ma incoraggiante. Ventura potrebbe impeigarlo dal primo minuto con l’Empoli).

Gli highlights di Frosinone-Salernitana

Gli highlights completi di Frosinone-Salernitana e delle altre partite della serie B saranno pubblicati sul sito https://www.legab.it/news/web-tv/ e su http://www.ussalernitana1919.it.

L’occasione di Maistro su assist illuminante di Akpa Akpro
Il gol partita del Frosinone con Novakovich
Novakovich soprende Migliorini
Il fallo di mani in area di Gondo, l’arbitro grazia il granata
Migliorini ha l’occasione del pareggio
Migliorini non trova la porta da buona posizione al 95′

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *