Vincenzo De Luca
Campania, De Luca verso la linea soft sulle mascherine dal 25 maggio
17 Maggio 2020
esultanza Micai Instagram
Salernitana, Micai scherza sull’acqua e zucchero di Lotito su Ig
17 Maggio 2020

Si festeggia oggi 17 maggio San Pasquale Baylon, mistico e religioso di origini spagnole. Morì a Villarreal il 17 maggio 1592 e fu proclamata Santo nel 1660 da Papa Alessandro VIII. Nato da una famiglia umile, Pasquale si rimboccò le maniche fin da ragazzino e prima lavorò come garzone e poi come allevatore di pecore. Il suo culto si è diffuso particolarmente a Napoli ed in Basilicata.

Le origini umili di San Pasquale Baylon

Imparò a leggere da autodidatta esercitandosi sui libri di preghiera. Letture che lo avvicinarono sempre più a Dio ed alla religione cristiana. Da qui la decisione di chiedere l’ammissione al noviziato presso il convento Santa Maria di Loreto della congregazione dei Frati Minori. Subito dopo rifiutò la proposta del ricco allevatore Martino Garcia che voleva nominarlo suo erede e nel 1564 prese i voti come frate converso.

Rinunciò all’eredità di un ricco allevatore

Inizialmente fu addetto del servizio di portineria di Jativa e Valenza prima di dedicarsi all’eucarestia di cui fu un convinto e strenuo difensore fino a rischare la vita come in occasione di un viaggio a Parigi attraversando la Francia calvinista dell’epoca.

San Pasquale Baylon strenuo difensore dell’eucarestia

Durante il viaggio Pasquale scrisse una raccolta di sentenze per comprvare l’esistenza di Gesù ed il potere divino trasmesso dal Papa. Si sottoponeva a frequenti mortificazioni corporali che lo portorano alla morte nel 1592 nel convento di Villarreal.

Pasquale Baylon è santo protettore delle donne oltre che di opere e congressi eucaristici, cuochi e pasticceri, pastori. San Pasquale è raffigurato spesso nell’atto di adorare l’ostensorio e con accanto un gregge.

Il significato del nome. Pasquale è il nome che viene solitamente dato a quei bambini nati nel giorno di Pasqua, festa cristiana della resurrezione di Cristo e significa ‘passare oltre‘. Le varianti più comune del nome sono Pasqualino, Pasquino, Pascasio, Pascuccio, Lino. Al femminile: Pasqua (originario), Pasqualina, Pasquina, Pascasia, Lina.

Buon onomastico Pasquale 17 maggio: immagini da inoltrare su WhatsApp

Auguri di buon onomastico. Oggi 17 maggio, in occasione della ricorrenza di San Pasquale Baylon in tanti cercheranno di sorprendere i propri cari, gli amici e i colleghi di lavoro con messaggi originali, significativi o divertenti per augurare buon onomastico Pasquale.

Di seguito alcune immagini, video e gif da inoltrare su WhatsApp e sui social oggi 17 maggio 2020 per gli auguri di buon onomastico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *