Terremoto Roma
Terremoto oggi Roma, scossa di magnitudo 3: ‘Un boato fortissimo’
3 Aprile 2020
terremoto ora crotone
Terremoto Crotone 3 aprile, scossa di magnitudo 3.8 e intenso sciame sismico
3 Aprile 2020

Si festeggia oggi 3 aprile San Riccardo di Chichester, nato a Droitwich Spa nel 1197. Era noto anche come Riccardo di Wych. Secondo la tradizione il vescovo inglese si battè affinché la messa fosse celebrata dignitosamente con la somministrazione gratuita dei sacramenti per il celibato e per il clero.

Le origini umili di Riccardo di Chichester, gli studi all’Università di Oxford

Dopo aver lavorato a lungo nella fattoria dei genitori per garantirsi gli studi, Riccardo riuscì a studiare all’Università di Oxford prima di trasferirsi a Parigi e, quindi, a Bologna. Nella città emiliana rimase sette anni per approfondire i suoi studi di diritto canonico. Ritornato ad Oxoford prima divenne rettore dell’Università e poi cancelliere dell’arcivescovo di Canterbury. In punto di morte quest’ultimo gli donò un calice e Riccardo decise di farsi prete ed approfondire gli studi di teologia. Dopo l’ordinazione sacerdotale si dedicò ai fedeli di Deal nel Kent.

Nominato Vescovo dopo una controversa querelle

Controversa la sua nomina a Vescovo che in un primo momento non fu convalidata e fu necessario l’intervento di Papa Innocenzo IV per risolvere la disputa a favore di Riccardo. Quest’ultimo fu un uomo di grande carità, generoso nell’ospitalità, comprensivo con i peccatori e soprattutto prodigo per i colpiti dalla carestia del 1247.

Gli Statuti Diocesani

Successivamente elaborò gli Statuti Diocesani che ancora sopravvivono e comprendono tutte le disposizioni per il celibato e la condotta del clero, dell’amministrazione gratuita dei sacramenti, per la celebrazione dignitosa della Messa, per la disciplina dei fedeli nell’osservare il precetto festivo e la conoscenza a memoria delle preghiere.

La canonizzazione lampo di San Riccardo

Diede grandi assistenze alle persone malate. Morì a Dover, nel 1253, dove si era recato per far erigere una chiesa in onore del suo antico maestro e vescovo, San Edmondo Rich. La fama della sua santità era tale, che dopo nove anni appena, fu canonizzato da papa Urbano IV, il 22 gennaio 1262. Per tutto il Medioevo durarono i pellegrinaggi sulla sua tomba.

Il significato del nome. Riccardo deriva da un antico nome germanico, composto dai termini “ric” (potere, dominio) e “hard” (forte, valoroso, coraggioso). Per questo, il suo significato è variamente interpretato come “signore forte”, “ricco, potente” oppure “condottiero valoroso”.

Buon onomastico Riccardo: immagini da inoltrare su WhatsApp

Auguri di buon onomastico. Oggi 3 aprile, in occasione della ricorrenza di San Riccardo di Chichester in tanti cercheranno di sorprendere i propri cari, gli amici e i colleghi di lavoro con messaggi originali, significativi o divertenti per augurare buon onomastico Riccardo.

Di seguito alcune immagini, video e gif da inoltrare su WhatsApp e sui social oggi 3 aprile 2020 per gli auguri di buon onomastico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *