Incidente mortale, papà 35enne percorre 27 chilometri contromano e si schianta sulla Firenze-Pisa-Livorno
14 Maggio 2022
isola dei famosi
Isola dei Famosi, sbarcano 4 nuovi naufraghi: dal conduttore ai volti di Non è la Rai e Uomini e Donne
14 Maggio 2022

Empoli-Salernitana 1-1, pagelle e highlights: Verdi non si accende, Perotti si fa ipnotizzare

Perotti fallisce il penalty che poteva consegnare la salvezza alla Salernitana. I granata riescono a riagguantare l’Empoli dopo un primo tempo in chiaro scuro ma non completano la rimonta al Castellani ed ora attendono i risultati di Cagliari e Genoa prima di immergersi nell’ultima giornata che vedrà i granata impegnati all’Arechi contro l’Udinese.

Parisi salva sulla linea, Cutrone sorprende la difesa granata

Nicola conferma Verdi e schiera a sorpresa Obi per Ruggeri con i granata che hanno due grandi occasioni in avvio di partita, dopo un’occasionissima di Cutrone, con Parisi che salva sulla linea un colpo di testa di Djuric e Vicario che evita il gol con la complicità della traversa su deviazione di Gyomber. I campani perdono lucidità ed iniziano a soffrire le ripartenze dell’Empoli. Al 27′ Fazio galoppa sulla fascia ed il suo tiro cross per poco non favorisce il guizzo di Djuric. Pochi istanti dopo i toscani passano su una dormita della difesa granata. La Salernitana reagisce con una conclusione al limite dell’area che non termina distante dai pali di Vicario.

Sepe tiene a galla la Salernitana, Vicario para tutto

Nella ripresa i padroni di casa si rendono subito pericolosi con Verre che trova la risposta di Sepe che poi vede sfilare sopra la traversa la conclusione a colpo sicuro di Cutrone. I granata riavvolgono il nastro ma trovano un grande Vicario a sbarrargli la strada. L’estremo difensore, di proprietà del Cagliari, compie un grande intervento su Bonazzoli che colpisce di testa a botta sicura. Sul cambio di fronte Cutrone va a centimetri dal bis con la palla che colpisce il palo. Sepe tiene a galla la Salernitana al 15′ con due paratissime su Bandinelli e Bajrami.

Nicola prova a cambiare qualcosa con l’ingresso di Zortea per Obi ma è ancora l’Empoli a rendersi pericoloso con Parisi che non centra lo specchio della porta. Vicario è ancora strepitoso al 30′ su Djuric e Bonazzoli che colpisce a botta sicura ma trova le gambe dell’estremo difensore che commette una leggerezza sull’angolo e favorisce il gol del pareggio di Bonazzoli in rovesciata. Decima prodezza da record per l’ex attaccante di Samp e Torino.

Bonazzoli riequilibra il risultato, Perotti spreca il rigore del sorpasso

Entrano Perotti e Mamadou Colulibaly con quest’ultimo che entra bene in partita e si procura il rigore concesso dal Var Di Bello. Sul dischetto va Perotti che sbaglia il suo terzo penalty in carriera e si dispera con Bonazzoli che prova immediatamente a consolarlo. Nel finale è ancora l’argentino ad avere una buona palla ma viene anticipato di un soffio dopo un bell’assist di Djuric. I granata fanno un passo avanti (settimo risultato utile di fila) e si giocheranno la salvezza nel turno casalingo con l’Udinese domenica 22 maggio con inizio alle ore 21 (in contemporanea con Venezia-Cagliari).

Empoli-Salernitana 1-1, gli highlights

Gli highlights completi di Empoli-Salernitana e delle altre partite della serie A saranno pubblicati sul sito di Dazn (riservato agli abbonati), su  https://www.raisport.rai.it alla sezione 90 Minuto e sono on line sul sito della Lega di serie A al link https://www.legaseriea.it/it e sul sito della Salernitana all’indirizzo https://www.ussalernitana1919.it/media/ oltre che su https://www.sportmediaset.mediaset.it/video/calcio/ e https://video.sky.it/sport/calcio/highlights-serie-a.

Le pagelle: Lassana Coulibaly e Ederson in affanno, Bonazzoli da record

Sepe 7: tiene a galla la Salernitana ad inizio ripresa con tre interventi determinanti. Sul gol non può nulla.

Gyomber 5,5: dormita in occasione del gol del vantaggio di Cutrone. Meno brillante dopo una serie di prestazioni esaltanti.

Radovanovic 6,5: prima centrale difensivo, poi centrocampista: è il più lucido della compagnia e nella ripresa veste anche i panni dell’assist man.

Fazio 6,5: vede i suoi spenti e prova a scuoterli con una fenomenale discesa con salvataggio in extremis dalla difesa toscana. Determinante anche nell’azione del gol del pareggio.

Mazzocchi 6: galoppa e spedisce dentro un paio di cross interessanti. Cala vistosamente nella ripresa e viene sostituito. (34′ st M. Coulibaly: recupero fondamentale in questo finale di stagione. Si procura il rigore che poteva chiudere il conto salvezza. Potrebbe sostituire Ederson nella sfida da ex con L’Udinese).

Kastanos 6: partenza promettente, poi non riesce a trovare la posizione giusta e spreca qualche pallone di troppo. (8′ st Bonazzoli: decimo gol in granata con una rovesciata che gli permette di andare in doppia cifra come Di Vaio e Merlin. Entra nella storia del club, in tanti si aspettavano di vederlo sul dischetto del rigore).

L. Coulibaly 5: il ruolo di playmaker non gli si addice, fa sgolare Nicola che lo sostituisce. (1′ st Ruggeri 6: parte un po’ timido ma tiene botta. Arretra quando entra in campo Zortea).

Ederson 5: poco brillante nelle ultime partite, ad Empoli non si accende quasi mai e incassa il giallo che gli impedirà di essere in campo con l’Udinese.

Obi 6: lotta, si sovrappone ma spesso viene ignorato dai compagni. (17′ st Zortea 6: un paio di guizzi interessanti, meglio rispetto alle ultime uscite).

Verdi 5: ci si attende il grande guizzo dall’ex Toro che non è in giornata e sbaglia anche qualche calcio d’angolo di troppo. (34′ st Perotti 5: entra anche bene in partita ma si fa ipnotizzare da Vicario dagli undici metri, lui che è uno specialista dei rigori).

Djuric 6,5: domina nel gioco aereo con un paio di sponde interessanti, Parisi gli nega il gol nel primo tempo.

Il salvataggio di Parisi
La traversa colpita da Gyomber
Cutrone sblocca il risultato
Sepe salva su Bandinelli e…
… e su Bajrami
Super parata di Vicario su Bonazzoli
Miracoloso intervento di Vicario su Bonazzoli
Gran gesto tecnico di Bonazzoli che…
… in rovesciata firma il pari
Mamoadou Coulibaly anticipa il difensore empolese…
… e si procura il rigore concesso al Var
Vicario ipnotizza Diego Perotti
Bonazzoli consola Perotti
Il dramma di Diego Perotti dopo l’errore dal dischetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.